Ciao MAMME!

Noi abbiamo un gatto e sto riflettendo se prendere o meno un cagnolino per il mio bambino (e per me!!!). Prima di diventare mamma preferivo i gatti, perché sono indipendenti quindi i momenti di gioco, coccola e incontro sono sempre dettati da una scelta biunivoca. Ora però che mio figlio sta crescendo e che sono abituata a prendermi tanta cura di qualcun altro, mi sto mentalmente avvicinando al mondo dei cani. Ho voglia di un animale che chieda le mie attenzioni e che sia sempre con me. Mio figlio poi me lo chiede da sempre e ne sarebbe davvero felice! L’unico che ancora non si è convinto è il mio compagno, perché è un po’ spaventato dall’impegno che richiede un cane, soprattutto visto che non abbiamo un giardino.

Perché gli animali fanno bene alla crescita dei bambini

Gli animali danno un doppio beneficio. Nascere in un ambiente dove c’è già un gatto o un cane diminuisce notevolmente la possibilità che il bambino diventi allergico agli animali, quindi lo preserva da eventuali disturbi di asma o dermatiti allergiche. Inoltre, gli animali aiutano a rendono i bambini più responsabili perché devono prendersi cura di loro e sono sensibilizzati verso le esigenze degli altri. Un animale in casa è un compagno di gioco e di carezze, infonde sicurezza e tranquillità ai bambini e li aiuta a superare difficoltà oltre che a scaricare lo stress (viviamo in un mondo frenetico, dove inevitabilmente già da bambini si parla di stress).

L’animale è un componente della famiglia

Per quanto ci siano davvero tanti validi motivi per prendere un animale, i genitori sanno che il carico di maggiore responsabilità sarà loro. Tutti i componenti della famiglia devono essere d’accordo di accogliere un animale in casa, perché sarà un vero e proprio membro della famiglia e si dovrà pensare a lui ogni giorno, anche durante i viaggi e anche nei momenti di gravosi impegni.

Quale animale scegliere?

Il gatto

Gatti per bambini

Il gatto è un animale perfetto per chi ha poco tempo. Il gatto ama stare da solo, non sente la necessità di avere compagnia, anche se ovviamente gli piace. Dorme per gran parte della giornata e di solito si sveglia proprio nell’ora serale, quando si torna dal lavoro. Non ha particolari esigenze e può essere lasciato solo in casa anche per 2 giorni (ovviamente con giusta scorta di acqua, cibo e una lettiera grande e pulita). Il gatto è imprevedibile e non c’è una razza che assicuri un suo buon carattere. Osservare come si comporta prima di prenderlo può essere d’aiuto. È preferibile scegliere gatti che non si nascondono e che non siano paurosi, perché sarà più facile che si adatteranno alla vita rumorosa insieme ai bambini! Quando i gatti sono buoni e crescono insieme ai bambini, non ne hanno paura e sono pronti a farsi fare qualsiasi cosa: tirare la coda, essere presi in braccio malamente, accarezzati con tocco pesante. Inoltre i gatti sono giocherelloni e per i bambini può essere un amico rilassante e diverte. Se avete la fortuna di trovare un gatto affettuoso, saprà donarvi momenti di pure coccole tra fusa e “pane pane”.

Gatti per bambini

  • Tutte le razze di gatti sono adatte alla vita in famiglia.
  • Gatto Siberiano è consigliato per chi si vuole orientare su gatti di allevamento e avere un gatto ipoallergenico. Nonostante il suo meraviglioso pelo lungo causa meno reazioni allergiche degli altri gatti. Io personalmente sono allergica ai gatti, ma con la mia siberiana Palla di Neve riesco a convivere benissimo!

Il cane

Cani per bambini

Il cane è sicuramente l’animale che impatta maggiormente sulla vita dei bambini e di tutta la famiglia. Il cane ha bisogno dell’affetto del padrone, di giocare, di essere curato e di non stare solo per troppo tempo. Prima di prendere un cane è quindi preferibile pensare se si ha abbastanza tempo da dedicargli, ma soprattutto che sia tempo di qualità. Magari il cane può abituarsi a lunghe ore di assenza, ma quando tornate a casa è bene che si dedichi del tempo alle sue esigenze.

È impegnativo e come tutto ciò che è impegnativo, ricambia con moltissime soddisfazioni! Il cane è un vero amico e per i bambini sarà un ottimo motivo per non accendere tablet o tv! Se volete dare e ricevere tanto amore, se volete un vero e proprio componente della famiglia in più che vi segua dappertutto, allora l’animale per voi è il cane!

Cani per bambini

I cani più adatti alla vita famigliare dove sono presenti bambini sono quelli che hanno un’indole docile e buona:

Taglia piccola

  • Cavalier King Charles Spaniel
  • Carlino
  • Barboncino

Taglia media

  • Border Collie
  • Sheltie
  • Beagle

Taglia grande

  • Golden Retriever
  • Labrador Retriever
  • Boxer

Altri animali per bambini

Animali per bambini

Cani e gatti sono probabilmente gli animali con i quali si stringe un legame più forte. Comunque ci sono anche altre animali che possono dare soddisfazione, tenere compagnia e avere effetti positivi su tutta la famiglia.

Uccelli

Stringono un legame con l’uomo e sono coloratissimi. Da ricordare che alcune razze di uccelli sono molto longevi!

Piccoli roditori

Cavie, topolini e criceti hanno un musetto dolcissimo. Attenzione a quando li fate uscire dalla gabbietta perché si intrufolano in spazi piccolissimi e potrebbero rosicchiare i cavi.

Pesci

L’acquario è un gioco di equilibrio chimico che regala una visione bellissima e colorata. Se si possiede un acquario con filtro e dosatore di mangime, una volta ben avviato è possibile sistemarlo una volta ogni 2 settimane ed è quindi possibile assentarsi senza preoccupazioni

Tartarughe d’acqua

Sono bellissime e simpatiche. Da sapere che le tartarughe d’acqua vengono vendute piccole ma poi crescono molto, quindi è bene capire se si ha davvero lo spazio per poterle tenere.

Questa è la mia Palla di Neve, anche se non è affatto bianca 🙂

Palla di Neve

Avete delle PAZZE bestioline in casa? Se sì, condividete le foto dei vostri amici pelosi e raccontatemi che rapporto hanno con i vostri figli.

Written by Camilla