Ciao MAMME!

State già pensando a quali giochi di Pasqua organizzare? Uno dei simboli della Pasqua è senza dubbio l’uovo, che sia di plastica, di cioccolato, con o senza regalo all’interno. Allora perché non fare dei giochi con le uova? Vediamo qualche idea semplicissima per realizzare dei giochi di Pasqua insieme ai vostri bambini da fare sia in caso di pioggia che all’aria aperta!

Giochi di Pasqua

Caccia alle uova

Diario di una schiappa: sfortuna nera

L’idea mi è venuta quando io e mio figlio abbiamo letto Diario di una schiappa – Sfortuna nera. Nel libro la famiglia di Greg si ritrova a casa della bisnonna dopo la sua morte. I parenti cercano di ritrovare un prezioso anello che apparteneva alla bisnonna, ma non lo trovano. La bisnonna organizzava sempre la caccia alle uova, ovvero nascondeva in giardino delle uova di plastica ed inseriva all’interno dei soldini. L’anello era stato inserito all’interno di una di queste uova e perso durante la tradizionale caccia alle uova. Così la famiglia di Greg si dà un gran da fare per ritrovare il gioiello. La scena raccontata da Jeff Kinney è come sempre esilarante e mi ha fatto pensare che anche senza le disavventure di Greg l’idea della caccia alle uova era perfetta per essere inserita nei tradizionali giochi di Pasqua della nostra famiglia.

Caccia alle uova in giardino

Caccia alle uova

In caso di bel tempo, si può organizzare la caccia alle uova in giardino, anche in un bel parco pubblico se volete perché la preparazione è veramente veloce.
Si inserisce dentro ogni ovetto di plastica un regalino. Decidete voi cosa regalare, anche in base all’età dei bambini. I regali possono essere:

  • piccoli giochi (macchinine, lego, palloncini da gonfiare…)
  • piccoli oggetti (perline, braccialetti, tatuaggi per bambini, decorazioni per matite, sticker…)
  • dolciumi (caramelle, cioccolatini, gommose…)
  • soldini (monete o banconote).

Giochi di Pasqua

Un genitore nasconde le uova di plastica in giardino e tutti gli altri componenti della famiglia (o chiunque festeggi insieme a voi la Pasqua) devono trovare più uova possibile. Vince infatti chi ne trova di più. Ognuno si tiene i regali trovati all’interno delle uova. Nulla vieta di dare tutti i regali ai bambini. Non ci sono regole per nascondere e cercare le uova. Potete dire però il numero totale di uova da trovare per facilitare la riuscita del gioco. Sedetevi comodi e godetevi lo spettacolo degli altri componenti della famiglia mentre si affrettano per trovare le uova nascoste. Mi raccomando, nascondetele in posti difficili da trovare!

Caccia alle uova in casa

Caccia alle uova in casa

In caso di pioggia la caccia alla uova può essere organizzata anche in casa. Il gioco resta esattamente lo stesso, ma le uova di plastica vengono nascoste in casa. Decidete in quali stanze fare il gioco, per non ritrovarvi tutto sottosopra! Noi di solito per Pasqua facciamo una gita fuori porta di un paio di giorni, per seguire il detto “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”. L’anno scorso per la prima volta ho organizzato a mio figlio al caccia delle uova e visto che non eravamo a casa e non avevamo un giardino, abbiamo fatto il gioco nell’appartamento dove eravamo ospiti. La riuscita del gioco è stata comunque bella e mio figlio si è divertito davvero molto.

Caccia al tesoro per bambini piccoli

Caccia al tesoro nascondiglio

Per la caccia al tesoro di Pasqua, usiamo sempre i classici ovetti di plastica.

All’interno di ogni uovo, mettete gli indizi di dove si trova l’uovo successivo. Invece di creare difficili indizi in rima, disegnate il nascondiglio dove si trova il successivo uovo da trovare.

Indizi caccia al tesoro

In un cassetto, in un vaso, nella lavatrice, nella libreria, sul divano, vicino al tavolo o in una scatola…

Caccia al tesoro

Questa versione della caccia al tesoro è perfetta per i bambini anche in età prescolare che non sanno ancora leggere. Va comunque bene anche per i bambini più grandi, in questo caso potete provare rendendo i disegni più difficili, per esempio disegnando un normale cassetto… ma quale sarà di tutti i cassetti di casa? Più saranno le uova, più durerà il gioco e più sarà divertente! Il tesoro potrà essere il vero uovo di Pasqua o se preferite un regalo scelto da voi.

Decorazioni Pasquali, addobbi fai da te per bambini

Orecchie e denti da coniglio per un selfie pasqualino

Ritagliate del cartoncino colorato chiaro delle sagome a forma di orecchie da coniglio e musetto. Poi ritagliate del cartoncino del colore che preferite per fare il naso e l’interno delle orecchie. Incollate le varie parti e con un pennarello colorate i particolari delle orecchie e il musetto da coniglio.

Addobbi fai da te

Attaccate con delle graffette le orecchie da coniglio ad un cerchietto di carta che vi permetterà di mettere le orecchie in testa.

Orecchie da coniglio

Dietro al musetto da coniglio di carta, attaccate con semplice scotch uno spiedino di legno, così da poter reggere il muso.

Muso da coniglio

Trasformiamoci in un coniglietto per un selfie o una foto di Pasqua! Realizziamo con la carta le orecchie e il musetto, poi via agli scatti fotografici!

Coniglio Pasqua

Festone di Pasqua

Amo i festoni. Sono semplici da realizzare, sono grandi e ben visibili e creano subito l’atmosfera giusta. Quindi a Pasqua ho pensato di fare un festone sempre a tema uova.

Decorazioni fai da te

Tagliate tante uova di cartoncino colorato, più ne farete più il festone sarà bello! Date i colori e glitter in mano ai vostri figli. Anche in questo caso nessuna regola, solo quella di usare tanta fantasia. I bambini (o voi genitori) potranno decorare le uova disegnando delle facce, oppure creando decorazioni o addirittura dei veri e propri quadretti. Qualsiasi idea sarà quella giusta!

Festone uova di Pasqua

Avete provato una di queste PAZZE idee per i giochi e le decorazioni di Pasqua? Fatemi sapere se vi è piaciuta e allegate la foto dei vostri capolavori!

 

Written by Camilla