Intervista col bambino: lo sport

Intervista col bambino: lo sport

Ciao MAMME,

ho fatto un po’ di domande al mio bambino sullo sport. È emerso che non ama la competizione negli sport, ma preferisce fare sport individuali che lo facciano sentire bene. Inoltre, pensa che lo sport vada praticato quando si ha tempo libero e in base a quanto si mangia.

Quali sport ti piacciono?
Mi piace il nuoto, ju-jitsu e pochi altri, ma questi sono i principali.

Quali sensazioni provi quando li fai?
Nel ju-jitsu sento l’emozione come se fossimo una squadra. Mi sento come in un gruppo insieme agli altri. Non so come definirlo bene, ma questo è il modo migliore che mi viene. Il nuoto mi fa sentire a mio agio con l’acqua. L’acqua secondo me è il materiale più importante di tutti. Il nuoto mi fa sentire felice e calmo come se tutte le cose belle si racchiudessero lì nell’acqua e mi fa provare tanta gioia.

Secondo te lo sport fa bene al corpo o all’anima?
Dipende. Se non ti piace ed è molto faticoso, fa bene solo al corpo. Se è un pochino facile e ti piace, fa bene solo all’anima. Se è faticoso e ti piace, fa bene a tutti e due.

Secondo te un movimento come il ballo o la lotta col papà, può essere definito sport?
No. La lotta è più come ridere e scherzare. Il ballo dipende, se lo fai in casa perché ti piace la musica non è sport. Se fai un corso per imparare allora sì è sport.

Quindi quello che fa la differenza fra sport e movimento libero è la disciplina e l’insegnamento?
Sì è proprio così secondo me.

Ti piacerebbe fare delle gare di uno sport che ti piace?
Ci dovrei riflettere su a lungo, non so rispondere su due piedi. Prima di tutto devo capire se mi toglie troppo tempo al gioco o se richiede troppe energie. Non so nemmeno se voglio competere, potrebbe togliermi il divertimento dello sport. Una gara mette fretta in quello che fai e la fretta fa togliere la gioia che hai nel cuore nel fare qualcosa.

Ti piacerebbe diventare campione in qualche sport?
No. Se diventa un lavoro, non è più così piacevole.

Quali sport non ti piacciono?
Calcio e basket.

Perché? Cosa provi quando li fai?
Il calcio perché devo correre troppo. Il basket un po’ perché c’è da correre troppo e sono negato a fare il palleggio, mi scappa via la palla.

Quanto conta avere un bravo insegnante?
Tutto ma proprio tutto. Tranne se sei capace di fare anche un po’ da solo, l’insegnante bravo è tutto quello che devi avere. Però lo sport ti deve piacere.

Dicono che le persone che fanno sport sono più felici. Cosa ne pensi?
Dipende dallo sport se gli piace. Però una persona cerca di fare uno sport che gli piace quindi penso che sia così.

È importante per i bambini fare sport?
Dipende da quanto mangiano.

C’è qualcosa che vuoi dire per concludere l’argomento sport?
Tutti si devono sentire liberi nello sport che fanno. Non per vincere sempre ma per stare bene e sentire la gioia.

Partecipa all'intervista

Cosa pensate delle PAZZE risposte di mio figlio? I vostri figli avrebbero dato risposte molto diverse?

Siamo tutte Mamme Pazze, anche tu!