Cosa fare con i bambini quando piove

Cosa fare con i bambini quando piove

Attività per muoversi anche in caso di brutto tempo

Ciao MAMME!
Cosa fare con i bambini quando piove o durante le fredde giornate invernali? Questa primavera particolarmente piovosa ci sta impedendo di stare fuori quanto vorremmo. Invece di andare a fare passeggiate o dei giri in bicicletta, siamo costretti a stare in casa. E il sabato e la domenica senza far uscire i bambini, diventano giornate lunghe. Per fortuna ci sono attività per muoversi che possono essere fatte durante tutto l’anno, col bello e il brutto tempo e insieme a tutta la famiglia!

Terme per bambini di tutte le età

Terme con i bambini

Le terme sono un toccasana per il benessere psico-fisico. Il corpo si rilassa e la mente di conseguenza. L’acqua calda delle terme dona un benessere immediato. Nella piscina si può nuotare, giocare o semplicemente godersi l’essere immersi. È perfetto anche per i bambini molto piccoli o per quelli che vivono l’acqua come momenti di relax e si muovono poco. Infatti, grazie alla temperatura che si avvicina a quella corporea, non è necessario nuotare per riscaldarsi. L’unica difficoltà, è che non tutte le terme sono adatte ai bambini piccoli. Dipende dalla temperatura e dalle proprietà dell’acqua termale. Quindi è sempre bene verificare prima. Ma ci sono anche molte piscine termali che sono family friendly, hanno aree dedicate a bambini e famiglie e sono perfette per trascorrere una giornata (o più) in totale relax. Nuotare nell’acqua calda è quindi un’attività che non ha limiti di stagionalità. Basta scegliere il posto giusto fra cromoterapia, idromassaggio e getti d’acqua!

5 terme dove andare con i bambini

  • Acquaword a Concorezzo (MI), un parco termale con scivoli e attrazioni per tutte le età
  • Terme di Merano (BZ), nella cornice delle montagne del Trentino è una tappa per rinfrancare anima e corpo
  • Villa dei Cedri a Colà di Lazise (VR), il lago termale è all’aperto ma strutturato in modo che il passaggio dal chiuso all’acqua termale avvenga sempre in un ambiente caldo e riparato, quindi accessibile anche in inverno
  • Bagno di Romagna (FC), sono presenti tre strutture termali. Se il tempo lo permette, cogliete l’occasione di percorrere la via degli gnomi e delle fate, poiché tradizione vuole che il bosco dell’Armina sia la loro casa!
  • Terme di Saturnia (GR), resta un punto di riferimento per gli amanti di SPA e terme

Bowling per bambini in età scolare

Bowling con i bambini

Il bowling può essere un’attività perfetta da fare durante le giornate grigie. Molte piste da bowling oggi sono attrezzate per i bambini e montano una barriera laterale che permette alla palla di restare in pista, senza scivolare via ai lati. Questo permette di avvicinare i bambini al livello del genitore e rendere la gara decisamente più avvincente! Da ricordare che in molti bowling è obbligatorio l’uso delle scarpe fornite da loro, pertanto è necessario informarsi su quale sia il numero di scarpa più basso accettato. Solitamente è il 30. Oltre a questo, è da tenere presente che la palla più leggera pesa 6 libbre, che corrisponde a quasi 3 kg (2.7). Pertanto il bowling non è adatto ai bambini troppo piccoli, è consigliabile avere almeno 5-6 anni. Appena i vostri figli saranno grandi abbastanza, o se lo sono già, vi consiglio di fare un’esperienza al bowling con loro! Competizione e risate non mancheranno di sicuro. Il bowling può essere la location perfetta per organizzare una festa di compleanno originale!

Wii Sport

Wii Sport per bambini

Nonostante sia un po’ datata e con una grafica vecchia, credo che la Wii resti la console più adatta per le famiglie! I giochi per la Wii sono innumerevoli e di tutte le tipologie: sparatutto, picchiaduro, brain train… ma quello che l’ha resa popolare e che ancora la rende la numero uno per i bambini è Wii Sport! Certo non è la stessa cosa che trovarsi su un campo da basket o da golf, ma mio figlio riesce a ritrovarsi senza fiato anche dopo aver giocato una partita di tennis alla Wii! Un toccasana per le giornate in cui non si ha voglia di uscire, ma si ha voglia e bisogno di scaricare le energie e fare un po’ di movimento. Devo dire che a volte, dopo che i bambini sono andati a letto… noi genitori accendiamo la Wii per proseguire una sfida solo fra adulti! Inoltre, quando vengono gli amici a casa, Wii Sport è un modo per tenere i bambini occupati senza che corrano per tutta casa!

Queste idee si possono sfruttare anche per i momenti in cui il bambino non vuole fare sport.

Quali PAZZE attività vi piace fare con i bambini quando piove? Raccontate tutto nei commenti

Siamo tutte Mamme Pazze, anche tu!