Diario per due: mamma e figlia

Titolo: Non ti ho mai detto che…
Autore: Autori vari
Editore: Il Battello a Vapore
Età: 6-10

Ciao MAMME!
Sapete tutto di vostra figlia? Volete scoprire i suoi segreti, condividere emozioni ed esperienze, rafforzare il vostro rapporto? Allora regalatevi il libro Non ti ho mai detto che…. Ebbene sì, ho scritto “regalateVI” e non “regalateLE”, proprio perché credo che questo libro sia tanto bello per vostra figlia quanto per voi mamme! Infatti non è un vero e proprio libro, è un diario per due, mamma-e-figlia, da scrivere assieme! È quindi adatto alle bambine in età scolare, dai 6 ai 10 anni.

Recensione

Come usare questo libro

Attraverso una pagina di istruzioni d’uso, Non ti ho mai detto che… ci introduce subito a quella che è la vera filosofia di questo diario. Non si tratta di un classico diario a pagine bianche dove scrivere liberamente i propri pensieri. Si tratta bensì di un insieme di attività che possono essere per la figlia (il colore di riferimento è il rosa), per la mamma (il colore di riferimento è l’azzurro) o per entrambe.

Il tempo dei desideri

Detto questo, non ci sono regole da seguire. Le uniche componenti essenziali sono divertimento e complicità. Il diario vuole essere il mezzo per uno scambio di pensieri e momenti divertenti, da condividere in tutta sincerità e in modo personale. Non c’è un lasso di tempo prestabilito per finirlo e si può saltare da una pagina all’altra, senza un preciso ordine.

O lo ami o lo odi

Scoprite cosa pensa vostra figlia di sé, di voi, del mondo

Alcune pagine del diario sono dedicate a ricordi e pensieri di vostra figlia.

Viaggio nel tempo

Tanto per fare un esempio, Il viaggio nel tempo è un insieme di ricordi che vostra figlia deve annotare. Magari vi sorprenderà a descrivere situazioni di cui siete all’oscuro, oppure che ritenete meno importanti rispetto ad altre. Il bello di questo diario, è che permette di avere un mezzo di comunicazione efficace per aprire un dialogo con le vostre figlie. Infatti, non sempre è facile attirare l’attenzione di una bambina. E non sempre è facile comunicare nel modo giusto con lei. Questo diario rende tutto più semplice e piacevole!

Migliori playlist

Alcune pagine hanno proposte molto creative! Per esempio, anagrammare il proprio nome o sotterrare una capsula del tempo. E ancora, come reagireste se vostra figlia vi preparasse una playlist di musica attuale per tirarvi su di morale nei momenti difficili? Magari avete gusti diversi. Credo però che solo il fatto che vostra figlia pensi a voi, sia un modo per superare i momenti “no”. Vi basterà rileggere la playlist, senza nemmeno ascoltarla, perché torni subito il buon umore!

Capsula del tempo per due

Altre attività sono più buffe e divertenti, come giochi di parola, competizioni di strane abilità (fare le pernacchie con la mano sotto l’ascella). Non ridere sarà impossibile!

Fate sapere a vostra figlia cosa pensate di lei

Con questo diario avete la possibilità di dire a vostra figlia quanto sia speciale per voi. Cosa vi piace di lei, cosa sopportate meno, cosa vorreste farvi perdonare o cosa le vorreste regalare (non per forza in senso materiale).

Cara figlia ti vedo così

Noi mamme siamo spesso pronte a lamentarci quando qualcosa non va (insomma, magari non spesso, ma capita!). Può capitare di lamentarci di qualche comportamento dei figli. Invece, iniziare a dire quali sono i pregi che apprezziamo di loro, quali sono i loro punti di forza, è importante! Così come è importante trovare in cosa siamo simili a loro e in cosa siamo diverse. Vostra figlia si sentirà apprezzata in un modo che forse non le avete mai detto prima. Capirà ancora di più che la amate per la sua unicità e che l’amate così com’è, con pregi e difetti. Questo aiuterà la sua autostima.

Perché Mamme Pazze lo consiglia

La crescita, le nuove esperienze, l’impegno scolastico, le amicizie sono tutti fattori che influenzano il benessere di vostra figlia. È fondamentale avere un dialogo costante con lei per capire cosa sta attraversando e se ha bisogno di aiuto. Trovare il modo giusto per comunicare però non è sempre facile. Questo diario madre-figlia può essere visto dalle bambine come un simpatico gioco per scoprire i segreti della mamma e avere magari anche qualche beneficio (come il Momento Coccole per la figlia).

Momento coccole

Per noi mamme è una fonte incredibile di informazioni. È una finestra aperta sul cuore e sul cervello delle figlie. Non ti ho mai detto che… regala l’opportunità di aumentare la confidenza madre-figlia attraverso quello che sembra solo un gioco! È proprio il caso di dire che il tempo trascorso a scrivere il diario per due è di qualità!

Non vi resta che divertirvi! Munitevi di penna e mente aperta! Vi aspettano scoperte dolcissime e segreti divertenti. Ma anche voi mamme, dovete raccontarvi e lasciarvi andare! Siete pronte a confidare qualche segreto?

Non ti ho mai detto che - retro

Quali PAZZE riflessioni riservate avete deciso di condividere con vostra figlia? Raccontatemi tutto nei commenti.

Written by Camilla