I bambini felici sono quelli che sanno stupirsi

I bambini felici sono quelli che sanno stupirsi

Ciao MAMME,
tutti vorremmo bambini felici. Come eravate da bambine? Io ero sorridente! La classica bambina felice. Ad ogni proposta rispondevo con entusiasmo (come nella vignetta l’entusiasmo dei bambini) e mi stupivo per ogni piccola novità. Qualche esempio?

Camilla, andiamo ai giardini”
“Evvivaaaaaaaaaaaa”

“Camilla, mi aiuti a fare la torta?”
“Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii”

“Camilla, vai dalla vicina a chiedere 2 uova?”
“Sì, che bello, la vicina è simpatica”

Avevamo meno ed eravamo più felici. Perché?

Durante una festa di compleanno,  mi è capitato di assistere al festeggiato che dopo aver scartato un dono ha detto che non gli piaceva il regalo. Ora il bambino è gentile ed educato. Quindi una delle possibilità è che effettivamente gli sia stato fatto un regalo molto diverso dai suoi gusti e abbia semplicemente esternato con sincerità il suo pensiero. Un’altra possibilità, è che ha tanti giochi e si stupisce solo se gli viene regalato qualcosa di straordinario. Questo mi ha fatto pensare che avere troppi giochi e troppi impegni ha tolto ai bambini la capacità di meravigliarsi e di stupirsi di fronte alle cose.

Ricordate i regali orribili che c’erano dentro l’uovo di pasqua quando eravamo bambine? Quando ero piccola non c’era nemmeno la distinzione fra uovo con regalo da maschio o da femmina. Quando mi capitava un pupazzetto di un calciatore o cose simili, restavo davvero delusa! Ma quando il regalo era femminile, ero felicissima! Che fosse un orribile paio di occhiali o un anellino di plastica. Il fatto è che non avevo mai regali, se non per il compleanno e per Natale. Non avevo nemmeno i regalini degli ovetti Kinder che oggi abbondano… Qualsiasi cosa in più, era un regalo stupendo!
Troppe esperienze. I bambini delle elementari sanno già tutto. Sono andati in aereo, hanno visitato posti esotici, parlano di sport, politica, film, sesso! Fanno mille sport, conoscono le lingue, suonano uno strumento musicale. Poi non conoscono i nomi degli alberi piantati sotto casa o degli uccelli si fermano sul davanzale.

Noi avevamo tempo

Quello che avevamo noi quando eravamo bambine, era il tempo! D’estate potevo fare tardi la sera. Tardi… insomma, non andavo a letto a orario scuola e potevo guardare un film di prima serata! Passavo tutti i pomeriggi d’estate in cortile con i miei amici. Passavamo ore a guardare il cielo e a giocare a forma hanno le nuvole. In molte famiglie di oggi i genitori lavorano entrambi, i bambini vanno dai nonni o nei centri estivi. In ogni caso continuano a fare orario scolastico tutto l’anno. I ritmi dei bambini di oggi sono sempre incalzanti. I bambini sono sempre pieni di attività e impulsi nuovi dai dispositivi elettronici, al punto che non sanno nemmeno gestire la noia.

Stupirsi del mondo

I bambini oggi sono talmente inseriti nella vita frenetica che non sanno più stupirsi. Ecco perché secondo me è molto importante rallentare i ritmi quando è possibile. Guardare un tramonto insieme. Sedersi a guardare l’orizzonte. Osservare come cambia la natura durante il passare delle stagioni. Imparare a distinguere gli animali che vivono nella nostra zona. Lasciargli il tempo per per riposare o anche per oziare. Ma come fanno a stupirsi i bambini, a gioire delle piccole meraviglie della natura o del mondo, se non diamo loro il tempo di pensare?

Essere mamma e stupirsi insieme

Insegnare ai nostri figli a stupirsi, ad essere felici anche quando c’è un imprevisto, ad inventare come passare il tempo quando si annoiano, è estremamente educativo. Non solo per i bambini, anche per noi mamme! Ci regala l’opportunità di vedere il mondo attraverso l’innocenza dei bambini e riscoprire quante cose belle ci perdiamo se viviamo in modo troppo frenetico. Almeno il fine settimana o comunque nel nostro giorno libero dal lavoro, proviamo a rallentare i ritmi e a vivere secondo quelli più consoni ad un bambino. Questo ci aiuterà ad avvicinarci ai nostri figli e a mantenere un po’ del bambino che è in noi! Questo per me è uno dei segreti della felicità.

Siete d’accordo? Quali PAZZE attività rilassanti fate insieme ai vostri bambini? Raccontatemi tutto nei commenti

Siamo tutte Mamme Pazze, anche tu!
close
Thanks !

Thanks for sharing this, you are awesome !