I Caccapuzza: uno dei libri più divertenti per bambini!

I Caccapuzza: uno dei libri più divertenti per bambini!

Titolo: I Caccapuzza – storia di una famiglia (ex)straordinaria
Autore: Sara Agostini, Marta Tonin
Editore: Edizioni Gribaudo
Età: 4-6 7-9

Ciao MAMME!
Volete vedere i vostri figli rotolarsi dal ridere? Allora questo è il libro che state cercando! I Caccapuzza sono una famiglia fuori dal comune… Ogni componente è un Caccapuzza di nome e di fatto. Preparatevi perché molto probabilmente i vostri bambini troveranno delle somiglianze tra la vostra famiglia e quella dei Caccapuzza!

Recensione

Componenti della famiglia Caccapuzza

Genesio ed Eloisa sono due giovani caccapuzzosi, si innamorano e formano la numerosissima famiglia Caccapuzza. Hanno ben otto figli, dai nomi improbabili: Guiscarco detto Venticello, Gilberto detto Caccola, Vittoria detta Capretta, Ludovica detta Trombetta, Cesarino detto Moccioso, Ginevra detta Puzzetta, Filomena detta Pallottola, Leopoldo detto Cipolla. Ognuno di loro ha una caratteristica caccapuzzosa: dita nel naso, cacca ristretta, puzzette, sporcizia, mocciolo, rutti e alito cattivo. Niente di buono, ma tutte cose che faranno divertire tantissimo i vostri bambini. Per dirla come Shrek, il motto della famiglia Caccapuzza potrebbe essere “meglio fuori che dentro”. 

Gervasio ed Eloisa

Il libro racconta come si sono conosciuti i genitori della famiglia Caccapuzza, com’è composta la famiglia, dove vive. Nei momenti di vita quotidiana, vediamo la famiglia dei Caccapuzza che è sempre stonata rispetto agli altri. Durante la recita di Natale tutti i bambini sono ordinati e puliti tranne Ludovica Caccapuzza. Quando la famiglia va a trovare i nonni, non sono molto felici di vedere come riescono a rendere gialla l’acqua della piscina! Avete capito come? Nonostante il loro modo di essere, i Caccapuzza hanno amici ordinati e profumosi.

Amici profumosi

La casa dei Caccapuzza rappresenta perfettamente la famiglia: sporca, disordinata e puzzolente! I loro animali domestici non sono da meno.

Casa dei Caccapuzza

Provate disgusto? I vostri bambini non solo lo adoreranno, ma si rivedranno sicuramente in qualche scena o personaggio. Diciamolo, anche se siamo puliti e ordinati, c’è un piccolo Caccapuzza in ognuno di noi! Se non in noi adulti, sicuramente nei nostri bambini!

Umorismo scatologico

Gite caccapuzzose

Il libro è basato sull’umorismo scatologico che fa sempre breccia sui bambini. Le funzioni corporali sono un tabù in una società che si basa su igiene, pulizia e buone norme comportamentali. I bambini imparano presto che certi comportamenti devono essere repressi in presenza di altre persone. Inoltre, i bambini passano una fase in cui i prodotti fisiologici vengono visti come un loro prodotto, quindi qualcosa di bello da non buttare via. Ecco perché piace particolarmente la famiglia Caccapuzza. Attraverso questo libro i bambini possono trasgredire certe regole e possono parlare di cose caccapuzzose

Perché Mamme Pazze lo consiglia

Albero genealogico Caccapuzza

Il libro è divertente! Per questo mi sento di consigliarlo. Sporcizia, puzza, puzzette, caccole, rutti, fiato pesante, cacca e pipì… sono gli elementi del libro che fanno divertire i bambini! Non è un segreto che un rumore molesto li farà scoppiare in risate fragorose! Le regole sono importanti e vanno rispettate, ma una trasgressione di tanto in tanto aiuta i bambini a rilassarsi. La lettura de I Caccapuzza è proprio un modo per evadere dalle regole, senza farlo veramente. Il bambino si continua a comportare correttamente durante la lettura. Ma può leggere e parlare di argomenti caccapuzzosi che normalmente sono vietati. La conseguenza sarà un aumento del buon umore e un netto calo di tensioni.

Il libro è tutto scritto in rima, quindi la lettura è molto piacevole. Il suono musicale delle parole cattura l’attenzione dei bambini di età compresa fra i 5 e i 10 anni. I disegni del libro sono simpatici, pieni di tantissimi dettagli e particolari. Inoltre, il libro termina con un gioco caccapuzzoso, ovvero trovare in quale pagina si trovano alcuni particolari dei disegni. La prima volta ci vorrà un po’ a trovarli tutti perché ci sono tanti disegni che si assomigliano fra loro ma differiscono di qualche particolare. Poi i bambini imparano e le volte successive saranno sempre più veloci.

Gioco caccapuzzoso

Vi piace la famiglia Caccapuzza? Quali PAZZE qualità caccapuzzose pensano di avere i vostri bambini? Raccontatemi tutto nei commenti!

Siamo tutte Mamme Pazze, anche tu!