Capitan Mutanda, il film sul supereroe più nudo di tutti

Capitan Mutanda, il film sul supereroe più nudo di tutti

Titolo: Capitan Mutanda – Il film (Captain Underpants: The First Epic Movie)
Regista: David Soren
Produzione: DreamWorks Animation
Genere: animazione

Trama

“Trallalà!” canta allegramente il preside della scuola quando si trasforma nel simpatico eroe Capitan Mutanda! Il film racconta le avventure del preside che in realtà si chiama Grugno e già il nome dice davvero tutto di lui. Sempre brontolone e antipatico, il preside Grugno sembra non sopportare l’umorismo e provare un certo piacere nel dare punizioni che possano far soffrire i suoi studenti. Così come sta per succedere a George ed Harold… I due ragazzi infatti hanno compiuto l’ennesima marachella e questa volta il preside ne ha le prove. Visto il forte legame fra i due ragazzi e il loro numero trascorso di scherzi, Grugno decide di separarli. Non saranno più bella stessa classe! Lo scopo è proprio di rovinare la loro bella amicizia. Presi dal panico, i due bambini delle elementari, decidono di provare ad ipnotizzare Grugno usando un anello di plastica. E ci riescono! Così decidono di trasformare il preside musone in un personaggio di loro invenzione: Capitan Mutanda! Si può pensare a qualcosa di più divertente?

George ed Harold trascorrono le loro giornate a creare il fumetto di Capitan Mutanda, uno disegna e l’altro inventa le storie. Un team perfetto. Capitan Mutanda è più divertente che supereroe. Ovviamente si chiama così perché il suo costume è composto solamente da mantello e mutande! L’acqua è l’elemento che trasforma Grugno in Capitan Mutanda e viceversa. George ed Harold sono soddisfatti dell’ipnosi causata al loro antipatico preside. Il problema è che quando diventa Capitan Mutanda si trasforma in un simpaticissimo pasticcione che non fa che mettersi nei guai. Quindi i due amici cercano di sorvegliarlo. La storia si complica quando arriva a scuola un nuovo e malefico professore. Il professor P. Per cosa sta la lettera P.? Ovviamente per un nome molto buffo che il professore vuole tenere nascosto. Il cattivo professor P. vuole eliminare le risate dalla faccia della terra, proprio per il complesso dovuto dal suo nome, che crea tanta ilarità negli altri. Ma due bambini e un supereroe strambo forse sono proprio coloro che può sconfiggere questo tipo di nemico!

Perché Mamme Pazze lo consiglia

Capitan Mutanda, il film è molto divertente. Nella sua semplicità, regala momenti di spensierata ironia, senza scadere mai nel volgare o nel troppo infantile. È un film spensierato. Ovviamente si possono trovare degli spunti di insegnamento anche in questo film.

L’amicizia che lega George ed Harold è la forza che permette loro di superare momenti difficili. Questo ci dimostra che le vere amicizie sono importanti. Un amico è la persona con cui condividere la propria vita e superare le proprie difficoltà.

Il preside Grugno è così ombroso perché ha una vita triste e solitaria, ma riesce a ritrovare la gioia quando trova l’amore. Il suo comportamento ci mette in guardia di fronte alle persone che appaiono sempre arrabbiate. Invece che accettare solo quello che pensiamo, possiamo cercare di capire se in realtà mascherino la sofferenza sotto ad un muro di aggressività.

L’accanimento dei professor P. verso le risate solo perché è stato deriso da piccolo, è un modo infantile e negativo di affrontare i problemi. Superare un evento che ci ha dato dispiacere, non significa eliminare tutto quello che esiste relativo alla causa del dolore. È necessario affrontare le proprie debolezze, cercando di essere autoironici e cercando di far vedere agli altri i nostri lati positivi.

Nonostante gli spunti di riflessione, credo che il film di Capitan Mutanda sia da guardare per ridere! Ridere fa bene, sia a noi adulti che ai bambini. Liberate la mente, guardate questo film senza pensare a niente e osservate le espressioni di puro stupore divertito dei vostri bambini. Lasciatevi contagiare dalle risate dei bambini e godetevi i 90 minuti del film! In fondo, liberare la mente è positivo no?

Cosa ne pensate del film? Quali sono state le PAZZE scene che vi hanno divertito di più?

Siamo tutte Mamme Pazze, anche tu!