Qual è il più bel ricordo della maestra elementare?

Qual è il più bel ricordo della maestra elementare?

Ciao MAMME,
Difficile dire quale sia per me il più bel ricordo della maestra elementare. La scuola di oggi è davvero molto diversa da quella dei miei tempi. Le brave maestre di ieri o di oggi, sono comunque le persone che fanno la differenza. Le mie due maestre delle elementari erano delle seconde mamme per me. Non mi hanno solo insegnato la matematica e l’italiano, ma ci insegnavano i fondamentali del buon senso. Ci insegnavano l’etica, l’altruismo, la generosità, la pace. Sapevano infondere questi concetti così complessi in noi bambini. La bravura della maestra delle elementari è proprio quella di formare il carattere, imprimere i valori della vita, spiegando in modo semplice per tutti. Inoltre, le mie maestre elementari cercavano di tirare fuori da ogni bambino le sue qualità, senza cercare di omologare noi bambini.

Cosa ricordo con amore delle mie maestre delle elementari

Un anno per Natale ci fecero fare un lavoretto. Consisteva nel creare un bigliettino da appendere all’albero di Natale. Sul foglietto dovevamo scrivere il nome della persona cui era destinato e dovevamo disegnare quello che gli avremmo regalato. Io feci un regalo a tutti i bambini della classe. Li feci col cuore. Ovviamente non ne ricevetti altrettanti. I bambini aveva fatto regali solo ai migliori amici. Prima di Natale ognuno ricevette i fogli-regalo che gli spettavano. Le maestre ovviamente ne avevano fatto uno per ogni bambino. Una maestra disegnò per me un vasetto di miele, scrivendo che me lo regalava perché era dolce come me. Non me l’aspettavo e rimasi molto colpita dal suo pensiero. Conservo ancora quel biglietto.

Altri bei ricordi

Ricordo che quando succedeva qualche episodio spiacevole fra i bambini, litigate o simili, la maestra cercava sempre di trasmetterci il senso di giustizia.

Ricordo che attraverso la musica dei cantautori italiani, ci spiegavano a ripudiare la guerra e a considerare la pace come un valore fondamentale.

Ricordo che ci facevano ascoltare la musica classica a occhi chiusi. Ci lasciavano il tempo di fare in modo che la musica creasse in noi emozioni ed immagini. Poi dovevamo trasferire tutto quello che avevamo immaginato in un disegno.

Questi ricordi mi emozionano ancora oggi! Sono consapevole di aver avuto un dono prezioso ad avere delle maestre elementari così capaci di trasmettere ai bambini i valori della vita. Porterò sempre le mie maestre elementari nel cuore!

Quali sono i ricordi più belli che avete delle vostre PAZZE (d’amore) maestre elementari? Raccontatemi tutto nei commenti

Siamo tutte Mamme Pazze, anche tu!